0_bannerintestazioneA (17K)
logo (24K)

TERRA DELLE GRAVINE
Associazione culturale
per la promozione del territorio

PAROLE CHIAVE: immagini, rural landscape history, storia del paesaggio agrario, Taranto, Puglia, Italia meridionale, escursioni, gravine


PROGRAMMA ESCURSIONISTICO
AUTUNNO 2014

Domenica 14 dicembre

Visita alla chiesa dell'Assunta e trekking lungo la Gravina Grande

a cura degli Amici delle Gravine di Castellaneta

castellanetapanoramica (45K)

Riprendiamo domenica 14 dicembre la nostra programmazione escursionistica con un'ultima proposta. Come da programma ritorneremo a Castellaneta facendo nuovamente ancora una volta ricorso alla collaborazione dei ragazzi degli Amici delle Gravine di Castellaneta che da qualche tempo stanno conducendo una meritoria assai opera di valorizzazione "attiva" (che non disdegna, cioè, il ricorso alla fatica fisica) del territorio castellanetano.

L'escursione consisterà in due distinte fasi. La prima, propriamente e pigramente culturale, avrà inizio alle ore 9.30 dinnanzi alla chiesa dell'Assunta, giusto all'ingresso di Castellaneta. Qui effettueremo la visita di questo che è uno dei più importanti esempi di architettura romanico-gotica della nostra provincia; ad illustrarci le bellezze architettoniche e pittoriche (sia la chiesa che l'adiacente cripta della Madonna del pesco/della luce conservano bellissimi affreschi) sarà la guida turistica ROSSELLA TARQUINIO. Adiacente è l'insediamento rupestre, ubicato sul ciglio della Gravina Grande.

Bordeggiando la gravina raggiungeremo la chiesa della MADONNA DEL SOCCORSO con annessa cripta del Soccorso ed insediamento rupestre. Costeggiando sempre lo strapiombo raggiungeremo il borgo antico tramite via Caporlando fino a raggiungere via Cozzariello, passando accanto al Palazzo Baronale, al palazzo vescovile ed alla Cattedrale di San Nicola. Raggiungeremo quindi uno dei punti piu' suggestivi belvedere sulla gravina sia per l'altezza che per la vegetazione molto aspra. Su una terrazza seguirà la descrizione del luogo con riferimenti al brigantaggio e racconti popolari locali. Dal borgo antico proseguiremo sul Belvedere della gravina grande sino a raggiungere la contrada Zirifico, da dove discenderemo sul fondo della gravina fino a toccare il fiume Talvo ed il lago di sant'Elia. Da qui raggiungeremo poi il suggestivo Chiancone con i resti delle vecchie mura della chiesa di sant'Elia. Riprenderemo quindi il cammino per giungere alla masseria SANT'ELIA, oggi struttura ricettiva b&b sul ciglio della Gravina grande. Raggiunta la vecchia linea ferroviaria riprenderemo la via del ritorno sino a raggiungere le autovetture.

PROGRAMMA:

  • Ore 9: Partenza da ingresso del Palamazzola, lato Via Venezia
  • Ripartenza ore 9.30: Dinnanzi alla chiesa dell'Assunta, all'ingresso di Castellaneta
  • Rientro previsto: entro le ore 16 circa

Avvertenze

  • Difficoltà: minima per la prima parte, aperta a tutti; è invece media nel tratto di discesa sul fondo della gravina e della successiva risalita, per cui è consigliata ai soli esperti.
  • Attrezzatura occorrente: scarpe da trekking, zainetto contenente colazione al sacco, acqua, giubbotto antipioggia, lampada

Info: Antonio Greco: 3282862121

PROGRAMMA ESCURSIONISTICO